Home » ARTICOLI » LA ZUCCA

LA ZUCCA

LA ZUCCA - Dietista Dr. Erica Baroncelli

Ci si ricorda della zucca solo ad Halloween, purtroppo, dove viene utilizzata essenzialmente per creazioni artistiche; in realtà la zucca è uno degli ortaggi della stagione fredda per eccellenza e la sua maturazione va da settembre a marzo.

È una tra le verdure che apportano meno energia, circa 18 Kcal per 100g, grazie all'elevata quantità di acqua, circa il 95% per 100g di parte commestibile, e al basso contenuto di carboidrati, 3,5%.

La zucca è un ortaggio eccezionale grazie all'elevata quantità di Vitamina A (retinolo equivalenti), infatti 100g di zucca apportano circa 599microgrammi, l'80-100% della quantità giornaliera raccomandata, che tuttavia varia in base all'età e a diverse situazioni patologiche e fisiologiche; ricordo che per assorbire la vitamina A, che è liposolubile, deve necessariamente assere accompagnata da una fonte di grassi che può essere del buon olio evo o della frutta secca.

Anche la vitamina C è ben rappresentata ed è presente in una quantità di 9 mg per 100g, che coincide con circa l'8% del fabbisogno giornaliero.

Tra i minerali quelli più presenti rispetto al fabbisogno giornaliero medio sono il potassio, 340mg, e il rame 0,1mg.

 

Usi in cucina.

CENTRIFUGATI: la zucca, grazie al sapore delicato e alla consistenza, si presta bene per ottimi centrifugati di frutta e verdura. Uno dei centrifugati che consiglio è zucca, qualche foglia di spinaci freschi, mezza mela, un cucchiaino di limone e un cucchiaino di granella di mandorle aggiunta nel bicchiere di portata. Apporta molta vitamina A, ferro vegetale e Vitamina C.

DOLCI: la zucca, poi, grazie al sapore delicato è ottima anche per preparazioni di dolci o di biscotti.

RICETTE SALATE: l'apporto limitato di calorie rende la zucca un ottimo spezza fame all'inizio del pasto se consumata come zuppa o vellutala, oppure gratinata in forno a pezzi sottili come fossero chips con un pizzico di rosmarino tritato a pioggia, croccanti e deliziose possono essere anche un gustoso e leggero spuntino!

Può, inoltre, diventare un'ottima sostituta della pasta all'uovo nella preparazione di lasagne, se tagliata sottile; è anche ottima in sformati o suffle.

P.IVA: 02146440462Tel: 347-5065511ericabaroncelli@hotmail.it