Home » ARTICOLI » OBESITÀ E DISTURBI ALIMENTARI: SENSIBILIZZARE È IL PRIMO PASSO PER PREVENIRE

OBESITÀ E DISTURBI ALIMENTARI: SENSIBILIZZARE È IL PRIMO PASSO PER PREVENIRE

OBESITÀ E DISTURBI ALIMENTARI: SENSIBILIZZARE È IL PRIMO PASSO PER PREVENIRE - Dietista Dr. Erica Baroncelli

La prevenzione ai disturbi del comportamento alimentare a all’obesità deve iniziare già in età evolutiva, perché è a questa età che si sviluppano piano piano la valutazione di sé e le abitudini alimentari.

L’American Academy of Pediatrics ha creato 9 punti importanti per prevenire lo sviluppo di disturbi alimentari ed obesità fin da piccoli.

1. Sconsiglia qualsiasi discorso riguardante le diete e il dimagrimento in presenza di un bambino;

2. Incoraggia l'accettazione corporea e la diversità corporea. Insegna a tuo figlio che è naturale essere diversi, ed evita commenti giudicanti (sia negativi che positivi) sul tuo corpo e quello degli altri;

3. Incoraggia l'attività fisica con lo scopo di divertirsi e non per "bruciare calorie" o modificare il proprio corpo;

4. Non usare lo "stare a dieta" per elogiare qualcuno o come esempio di forza e auto-controllo;

5. Non parlare di calorie e non classificare i cibi in categorie di sano/non sano, buono/cattivo ecc.;

6. Dai importanza ai momenti dedicati ai pasti: si mangia insieme, seduti a tavola e senza distrazioni di tablet e cellulari (i grandi sono i primi a dare l'esempio);

7. Le maggiori società scientifiche sconsigliano di prescrivere diete in età pediatrica. Quando un bambino ha problemi di sovrappeso il percorso più indicato è di tipo educativo-esperienziale. Stare a dieta in età pediatrica aumenta il rischio di sviluppare un disturbo alimentare;

8. I bambini hanno un "meccanismo di fame e sazietà" innato che è importante ascoltare e preservare;

9. Non consolare e non punire il bambino utilizzando come premio o come punizione il cibo.

P.IVA: 02146440462Tel: 347-5065511ericabaroncelli@hotmail.it