Home » ARTICOLI » CILIEGIE, PERLE DI ANTOCIANI

CILIEGIE, PERLE DI ANTOCIANI

CILIEGIE, PERLE DI ANTOCIANI - Dietista Dr. Erica Baroncelli

Le ciliegie, futto della stagione primaverile, sono un vero tripudio di antociani, soprattutto al massimo della maturazione e al massimo della colorazione rossa. Le antocianine che si conoscono sono più di 500; nelle ciliegie se ne trovano ben 3 tipi diversi, peonidina, pelargonidina e cianidina, la più comune e presente anche nelle more e nel cavolo rosso. Insomma una vera miniera di salute!

Voglio sfatare la convinzione che le ciliegie facciano “ingrassare”! 100g di ciliegie snocciolate (pari a circa 130g di frutti interi) apportano solo 38Kcal con 9 g di zucchero. Una porzione da 260g di ciliege intere è quasi uno spuntino!!! Buono vero? Basta sapersi contenere!!!

Purtroppo però le ciliegie contengono polioli, come il sorbitolo, zuccheri che possono dare effetti lassativi se assunti in eccesso; un toccasana invece per chi soffre di stipsi.

P.IVA: 02146440462Tel: 347-5065511ericabaroncelli@hotmail.it